Legrottaglie: “Inter delusione, la davano vincitrice dello scudetto! Il fuoco…”

Articolo di
12 febbraio 2019, 14:28
Nicola Legrottaglie

Nicola Legrottaglie – ex difensore della Juventus ed ex allenatore in seconda del Cagliari -, ospite negli studi di “Monday Night” su Sportitalia, fa un quadro così negativo della stagione dell’Inter che l’ultimo “scontro” tra Marotta e Spalletti può solo fare da contorno

FALLIMENTO INTER – Riassume in maniera catastrofica la stagione nerazzurra finora Nicola Legrottaglie: «L’Inter ha deluso un po’ tutti, all’inizio ci aspettavamo fosse l’antagonista per eccellenza della Juventus come organico, per alcuni addirittura la vincitrice del campionato, ma la delusione è che ce ci sono già venti punti di svantaggio dalla Juventus: questo è clamoroso dal punto di vista statistico! Io credo che, quando c’è un fuoco, più lo alimenti e più danneggia perché farà morire qualcosa di più importante. Il fuoco non va alimentato per spegnerlo, bisogna spegnerlo senza alimentarlo, così piano piano tende a scemare… Quello che è successo tra Beppe Marotta e Luciano Spalletti sul rinnovo di Mauro Icardi a volte è successo anche nelle mie società, un regno diviso non può mai funzionare: se la società non è d’accordo con l’allenatore e viceversa, e i giocatori non hanno idea che l’allenatore comanda a livello tecnico perché qualche dirigente tende a sovrapporsi a lui, dopo un po’ si spacca tutto. Credo molto nell’equilibrio e nelle gerarchie dei ruoli: dove c’è ordine arriva sempre qualcosa di buono, nel disordine no. Da fuori si percepisce questa situazione, su cui l’Inter deve lavorare».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE