Mondo Inter

Legrottaglie: «Barella, nel 2017 lo consigliai alla Juventus! All’Inter a vita»

Nicola Legrottaglie, ex calciatore della Juventus e allenatore, ha rilasciato alcune dichiarazioni, ai microfoni di “TMW Radio”, commentando la lotta scudetto, la crescita di Barella con l’Inter e un curioso retroscena di mercato

LEADER TECNICO – Dopo una lunghissima pausa nazionali, sta per tornare in campo la serie A, nel sabato pre pasquale. L’Inter giocherà in casa del Bologna, e Antonio Conte sta già cercando di comporre i suoi undici (vedi articolo). Le certezze ci sono, e una di queste si chiama Nicolò Barella: «Lo vedo migliorato anche come finalizzatore – ha detto Nicola Legrottaglie, ai microfoni di “TMW Radio” – oltre al solito temperamento e al timing sul pallone a centrocampo. Appena sono arrivato a Cagliari e ho visto Barella, ho mandato un messaggio alla Juventus. Parliamo del 2017… Avevo visto davvero qualcosa in lui, anche se fisicamente lasciava qualche perplessità. Invece all’Inter ha dimostrato che, per la gamba e il motore che ha, può sopportare le grosse cilindrate. È un giocatore completo e credo proprio che farà bene. Sarà amato dai suoi tifosi, per un giocatore così non può essere altrimenti: finirà la sua carriera all’Inter».

TESTA A TESTA – Sulla corsa scudetto, tra Juventus e Inter, e il futuro di Andrea Pirlo: «Nedved e Paratici si sono pronunciati e dobbiamo credergli. Io credo facciano bene, quando inizi devi portare avanti quello in cui hai creduto. Andrea ha avuto difficoltà ma poteva pure andare peggio! Credo che sicuramente arriveranno in Champions League, e non è detto che con un allenatore diverso avrebbero battuto l’Inter per lo scudetto, per me erano comunque favoriti i nerazzurri».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button