Lega Serie A chiede chiarezza al Governo. Allenamenti, solo due “no” – CdS

Articolo di
30 Aprile 2020, 09:36
Paolo Dal Pino presidente Lega Serie A
Condividi questo articolo

Secondo il “Corriere dello Sport” ben diciotto squadre su venti dicono sì riguardo la ripresa degli allenamenti. La Lega Serie A in questi giorni proverà a convincere i presidenti dei due club. Dal Pino inoltre chiede chiarezza al Governo.

DUE NO – Riprendere ad allenarsi senza avere la sicurezza di poter tornare in campo a giocare non ha senso, anche perché a quel punto i club dovrebbero pagare gli stipendi dei giocatori, senza ottenere nessun vantaggio pratico. Si rischia inoltre di rimanere intrappolati nelle cause con i broadcast che stanno cercando di non corrispondere l’intera ultima rata dei diritti tv. La Lega Serie A vuole chiarezza dal Governo con una lettera da inviare ai ministri Speranza e Spadafora, e in particolare al premier Giuseppe Conte, che tra tutti è parso quello più “interessato”. Lettera che ad oggi non è stata ancora inviata a “causa” di due club che non hanno ancora detto sì alla ripresa degli allenamenti, come Torino e Brescia. Secondo quanto riportato dal quotidiano romano, ben 18 squadre su 20 hanno detto sì, e per questo motivo in questi giorni il presidente Dal Pino proverà a convincere i presidenti delle rispettive squadre.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE