Lega Serie A, ancora muro contro muro con le tv: c’è uno spiraglio – CdS

Articolo di
30 Aprile 2020, 10:04
Nike Merlin Hi-Vis pallone Serie A
Condividi questo articolo

Secondo quanto riportato dal “Corriere dello Sport”, Lotito e De Laurentiis spingono la linea dura contro le tv. Sabato scadrà la rata da 215,5 milioni, ma c’è uno spiraglio per un accordo in extremis.

MURO CONTRO MURO – Domani la Lega Serie A si riunirà per decidere come comportarsi se le televisioni non dovessero pagare l’ultima rata. Buona parte dei club di Serie A si schiera contro le televisioni, ed è convinta che non ci saranno ritardi nei bonifici. È stato approvato che venissero emesse le fatture. Esiste, una controindicazione per l’emissione immediata delle fatture: si deve anticipare l’Iva, che sulla quota di 200 milioni si parla comunque di un bel po’ di soldi da mettere subito a disposizione della Lega e dei club. Un’intesa potrebbe essere trovata anche dopo la scadenza a fine settimana. Sky dal canto suo in una lettera aveva proposto un taglio tra i 120 e i 140 milioni in caso di ripresa del campionato, giustificandolo con la concentrazione delle gare e la correzione delle finestre.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE