Lega divisa sulla linea da tenere verso Sky per i diritti tv – CdS

Articolo di
10 Maggio 2020, 11:07
logo-sky
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport” riporta che la prossima settimana la Lega Serie A cercherà una linea comune per rispondere a Sky.

LINEA DA DECIDERE – Causa o non causa? Ingiunzione di pagamento o meno? Finora la Serie A ha evitato di scegliere. Ma mercoledì prossimo tutto lascia credere che arriverà una decisione. Sky in una nuova lettera ha confermato l’intenzione di non pagare l’ultima rata dei diritti tv, scaduta a inizio mese. Quindi è stata convocata un’assemblea straordinaria. La tensione è tornata alta.

CLUB DIVISI – I club sono divisi. C’è chi è disposto ad andare fino in fondo anche a costo di scatenare una guerra, tanto da aver convinto la maggioranza a fatturare l’ultima rata anche se poi non tutti lo hanno fatto concretamente. E c’è chi vorrebbe sedersi a un tavolo con le televisioni per trovare un accordo. Nella lettera Sky si è lamentata anche di questo, avendo aspettato vanamente una convocazione per un confronto.

DUBBI – Il timore dei “pacifisti” è proiettato anche verso il futuro. Uno scontro avrebbe ripercussioni inevitabili suil prossimo triennio, quello 2021-2024. E c’è un dubbio: un’azione legale in questo momento avrebbe efficacia? I decreti governativi hanno sospeso diversi pagamenti. E in questo gruppo potrebbe rientrare anche le rate di Sky, DAZN e Img. Un motivo in più per non rischiare. Mercoledì verrà decisa la linea. Soprattutto De Laurentiis è in prima linea per accendere la miccia. Ma la speranza diffusa è che entro metà della prossima settimana sia più chiara la situazione sulla prospettiva della ripresa. Il vero motivo di timore dei club visto che una chiusura poterebbe grosse perdite.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE