Mondo Inter

Lazio, sentenza FIGC sul caso tamponi: 7 mesi di inibizione per Lotito

È giunta la sentenza della FIGC per il caso tamponi della Lazio (vedi richieste della Procura). Sette mesi di inibizione per il presidente biancoceleste Claudio Lotito. Di seguito tutti i dettagli

SENTENZA – Il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare, presieduto da Cesare Mastrocola, ha accolto il deferimento del Procuratore Federale nei limiti di cui in motivazione, sanzionando la Lazio con un’ammenda di 150mila euro. La società era stata deferita per la violazione delle norme federali e la mancata osservanza dei protocolli sanitari vigenti.
Il TFN ha inoltre inflitto 7 mesi di inibizione al presidente della società Claudio Lotito e 12 mesi di inibizione ai medici sociali Ivo Pulcini e Fabio Rodia.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button