Lautaro Martinez tra le rivelazioni Champions League: ecco la Top 11

Articolo di
30 Dicembre 2019, 17:22
Condividi questo articolo

Un’altra soddisfazione personale per Lautaro Martinez. L’attaccante argentino dell’Inter è stato infatti inserito dalla UEFA nella Top 11 della Champions League 2019. 

LA MEGLIO GIOVENTÙ – Cinque gol e un assist in sei partite. Sono impressionanti i numeri di Lautaro Martinez in Champions League, anche se purtroppo non sono serviti alla sua Inter a superare una difficile fase a gironi contro squadre del calibro di BarcellonaBorussia Dortmund Slavia Praga. Questi risultati hanno però permesso al numero dieci nerazzurro di ottenere una soddisfazione personale, ovvero quella di essere inserito dalla UEFA stessa tra le undici rivelazioni di questa edizione del più prestigioso trofeo europeo.

TOP UNDICI – Oltre all’argentino è presente in squadra anche Achraf Hakimi, terzino del Borussia Dortmund (in prestito biennale dal Real Madrid) protagonista della grande rimonta da 0-2 a 3-2 in Germania proprio contro l’Inter. In porta Alex Meret del Napoli, mentre a completare la difesa sono Renan Lodi (Atletico Madrid), Dayot Upamecano (Red Bull Lipsia) e Benjamin Pavard (Bayern Monaco). A centrocampo Dani Olmo (Dinamo Zagabria), Kai Havertz (Bayer Leverkusen) e Sander Berge (Genk). A completare l’attacco, oltre a Lautaro Martinez, sono Rodrygo (Real Madrid) ed Erling Haaland, punta passata da poco dal Red Bull Salisburgo al Borussia Dortmund.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.