Mondo Inter

Lautaro Martinez-Barcellona, la risposta sull’utilizzo di un fondo

Lautaro Martinez è l’obiettivo numero uno del mercato del Barcellona. Il club spagnolo, secondo quanto riportato da “La Repubblica” sarebbe disposto disposto ad avvalersi di un fondo di investimento per poter pagare la clausola presente sul contratto (QUI i dettagli).  Il Mundo Deportivo, però, riporta le secche smentite del club spagnolo. 

SMENTITA – Secondo quanto riportato da Mundo Deportivo, arrivano secche smentite dal Barcellona sull’articolo apparso oggi su “La Repubblica”. Fonti dei blaugrana consultate dal giornale spagnolo, hanno negato categoricamente che il club chiederà qualsiasi prestito da un fondo di investimento e hanno marchiato queste informazioni come una “menzogna”. I piani del Barcellona sono di chiudere l’accordo con l’Inter per Lautaro Martinez alla fine di luglio, considerando che la clausola presente sul contratto dell’argentino cessa di essere efficace dopo le prime due settimane del mese. Il club spagnolo, che corre il rischio che un club intenda pagare prima la clausola risolutoria, ritiene che dopo la pandemia di Covid-19, sia più difficile che accada, a causa della situazione economica in cui rimarranno i club. Il club spera che il calciatore vada a prezzo di mercato e, in quella situazione, sarà più facile negoziare con l’Inter, nonostante le parole di Piero Ausilio, direttore sportivo dei nerazzurri, che ha ribadito che per vedere Lautaro Martinez via dall’Inter c’è un solo modo: pagare la clausola.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.