Lauro: “Il Barcellona giocherà per Messi. L’Inter bypassi i problemi”

Articolo di
11 dicembre 2018, 01:05
Franco Lauro

Franco Lauro, giornalista di Rai Sport, ha parlato nel corso di “Zona 11 PM” su Rai Sport + di come il Barcellona scenderà in campo nella partita contro il Tottenham, che interessa da vicino l’Inter impegnata in contemporanea contro il PSV Eindhoven. Secondo lui i nerazzurri dovranno preoccuparsi principalmente del loro match.

TUTTI PIÙ TRANQUILLI«La formazione del Barcellona? Sarà per metà cambiata, non sarà stravolta per dieci undicesimi. L’unica certezza è che Lionel Messi ha saltato due partite, ne ha giocate tre e ha sei gol all’attivo, vuole diventare capocannoniere della Champions League perché vuole cominciare a riscattare questi passi indietro che ha fatto nei premi internazionali, il fatto di non essere Pallone d’Oro e quant’altro. Quindi credo che la squadra domani giocherà ancora di più per Messi, quello che fa pensare è la difesa quasi totalmente rinnovata. Per il resto credo che Philippe Coutinho sarà in campo e poi mi aspetto da Messi la massima applicazione. Sull’impegno del Barcellona non mi pongo nemmeno il problema, lo metto per scontato, il problema è che l’Inter deve bypassare dei problemi di formazione: l’assenza di Matias Vecino, la perdurante assenza di Radja Nainggolan che doveva essere un cardine. Serve Mauro Icardi ma dietro chi giocherà? Al di là che possano giocare Lautaro Martinez e Keita Baldé Diao io vedo invece la possibilità che porti avanti Kwadwo Asamoah e faccia giocare Danilo D’Ambrosio da una parte e Sime Vrsaljko dall’altra, a centrocampo porti più Asamoah che è un giocatore che ha già giocato lì. L’Inter delle sette vittorie consecutive non darebbe nessuna preoccupazione forse, però va detto che il PSV Eindhoven sta dominando il suo campuionato, viene da una vittoria per 6-0 (contro l’Excelsior venerdì, ndr) e comunque è stato dignitoso in Champions League, quindi bisogna rispettarlo come avversario proprio alla luce di questi problemi. Mi aspetto delle mosse che vadano a coprire le falle che si sono aperte, tipo l’assenza di Vecino che ha segnato gol pesantissimi per questa squadra, ricordo quello qualificaizone per la Champions League e quello all’andata contro il Tottenham. Joao Cancelo? I tifosi dell’Inter sperano non si tratti di un altro Roberto Carlos».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE