L’agente di D’Ambrosio: “Danilo resta all’Inter e…”

Articolo di
30 gennaio 2015, 22:09
D'Ambrosio

Il procuratore di Danilo D’Ambrosio, Vincenzo Pisacane, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio CRC, mettendo le cose in chiaro sul futuro del suo assistito. Valutiamo le tappe dell’ascesa di D’Ambrosio nelle gerarchie nerazzurre, prima dell’infortunio contro il Torino a San Siro.

LE PAROLE DEL PROCURATORE – “D’Ambrosio resta all’Inter, la società ha dichiarato incedibile il calciatore, che è contento di restare a Milano”. Così ha parlato il procuratore del terzino nerazzurro, chiudendo a tutte le voci di mercato che volevano il giocatore lontano dall’Inter.

L’INCEDIBILITA’ – Le dichiarazioni del procuratore sono state chiare. Il giocatore, prima di infortunarsi, sembrava essersi adattato bene al modulo, giocando bene sia in fase di spinta che in fase di copertura. Il dilemma delle fasce è tutt’ora presente tra i pensieri del Mancio, dato che, il mercato dell’Inter negli ultimi anni è stato incentrato fortemente sulla difesa a tre, marchio di stampa di Mazzarri. Dopo l’arrivo di Mancini, però, la musica è cambiata, dato che si è passati alla difesa a quattro e i terzini che si sono adattati bene al modulo sono stati davvero pochi. Uno di questi è proprio Danilo D’Ambrosio che è diventato una pedina fondamentale per il gioco sulle fasce di Mancini.

L’INFORTUNIO – Dopo la partita giocata contro il Torino, Danilo D’ambrosio ha dovuto lasciare il campo a causa di una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia sinistra. Il giocatore dovrà rimanere fuori dal campo per 2-3 settimane.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE