La Serie A ha un incubo: partite a porte chiuse fino a Natale 2020 – CdS

Articolo di
8 Aprile 2020, 10:56
Nike Merlin Hi-Vis pallone Serie A
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport” sottolinea che i club di Serie A temono che si debba giocare a porte chiuse anche all’inizio della prossima stagione: un problema per gli incassi.

CROLLO DEGLI INCASSI – I club di Serie A sanno che l’emergenza legata al Coronavirus rischia di portare problemi anche per la prossima stagione. E c’è un incubo all’orizzonte: dover giocare a porte chiuse per mesi. Magari fino a Natale 2020. Tutte stanno aspettando indicazioni dalle autorità e dagli scienziati su come regolare in futuro l’affluenza degli spettatori, ma per ora regna l’incertezza. Le stime sui ricavi da ticketing per il 2020/21 vanno a picco: si parla di decine di milioni in meno per le big, ma di parecchi soldi persi anche per altre, che per di più hanno bilanci con equilibri più delicati. Un problema senza soluzione, che ha ripercussioni anche sugli abbonamenti. Che già per questa stagione andranno in qualche modo rimborsati, per non ferire i tifosi più appassionati che hanno “perso” circa metà di quello per cui hanno pagato.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE