La Lega sceglie la linea dura per i diritti tv, verso la causa con Sky – TS

Articolo di
12 Maggio 2020, 10:52
logo-sky
Condividi questo articolo

“Tuttosport” spiega che in Lega Serie A è cambiato l’atteggiamento nei confronti di Sky. Si va verso le vie legali per i diritti tv.

NUOVA LINEA – Cambia l’approccio nei confronti delle pay tv che non hanno ancora saldato l’ultima rata della stagione 2019-2020 (maggio-giugno). Dopo la scadenza del termine previsto per il pagamento (2 maggio) era prevalsa una posizione conciliante da parte della Lega Serie A. L’orientamento sembrava quello di attendere la decisione del governo sull’eventuale ripresa del campionato, per poi passare alle vie legali con l’ingiunzione di pagamento. Un modo per non surriscaldare i rapporti con Sky, DAZN e Img. Da ieri l’approccio si è modificato.

CAUSA PRONTA – La Lega Serie A minaccia di andare subito in tribunale se le pay tv e l’agenzia titolare dei diritti internazionale continueranno a non pagare. Se ne parlerà oggi in consiglio e domani in assemblea. Sta prevalendo la linea dei club più determinati. Ma adesso anche i vertici della Lega sono favorevoli a un’azione decisa senza attendere di capire se il campionato ripartirà.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE