La Fifa dice no al maxi mercato, ecco le idee Uefa – CdS

Articolo di
14 Aprile 2020, 10:00
FIFA logo
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport” fa il punto sulla questione calciomercato. La Fifa ha bocciato la maxi finestra, la Uefa ora deciderà.

NO MAXI FINESTRA – Niente maxi finestra di mercato, con contrattazioni aperte durante lo svolgimento del campionato. Qualunque sarà la data di fine dei campionati, nessun mercato di 16 settimane con 3 mesi e mezzo di trattative filate. Di certo non si inizierà il primo di luglio. La Fifa ha garantito elasticità alle varie federazioni, ma al tempo stesso ha raccomandato soprattutto all’Europa di non creare squilibri nelle date di mercato da una nazione all’altra.

ATTESA UEFA – Le date importanti per capire la situazione sono due: la riunione Uefa con i segretari generali delle varie federazioni di martedì 21 e il Coitato Esecutivo che sarà fissato entro fine mese. La speranza è avere un quadro generale più chiaro entro due settimane riguardo alla ripresa dei vari tornei. Anche perché capire quando sarà il mercato in questo periodo di grande incertezza potrebbe aiutare quei club che guardano alla vendita dei giocatori, anche i migliori, come una soluzione ai loro problemi.

IPOTESI – Se tutto rimarrà come ora al termine di campionati e coppe ci sarà un periodo di 5-7 settimane per il calciomercato, poi un secono periodo a gennaio, magari più lungo del solito. In aggiunta un’ultima finestra a giugno 2021, quello che solitamente viene utilizzato per le contrattazioni che “sistemano” i bilanci dei club, in chiusura il 30 giugno, e che sono utili anche per raggiungere determinate richieste del fairplay finanziario.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE