Karamoh l’eroe a sorpresa, decisivo e spensierato – CdS

Articolo di
12 febbraio 2018, 10:02
Karamoh

Il “Corriere dello Sport” si concentra su Yann Karamoh, protagonista a sorpresa di Inter-Bologna. Il francese ha deciso la partita e si è prodotto in diverse giocate importanti in fase offensiva.

EROE A SORPRESA – L’eroe che non ti aspetti. La vittoria dell’Inter ha la firma di Karamoh, vent’anni da compiere il prossimo 8 luglio. E’ lui che ha tolto la squadra nerazzurra dal pantano di un ennesimo pareggio. Il francesino è stata la carta a sorpresa di Spalletti, che l’ha lanciato per la prima volta tra i titolari, escludendo il precedente in Coppa Italia col Pordenone.  La prodezza di ieri se l’è proprio inventata da solo, tagliando dalla destra verso il centro, scambiando il pallone con Rafinha e poi saltando, in un colpo, Pulgar e Orsolini. A quel punto ha potuto calciare in porta di sinistro infilzando Mirante nel sette.

AFFATICAMENTO – Avrebbe potuto pure fare il bis, liberato ancora dal brasiliano, ma il portiere rossoblù ha cancellato la sua doppietta. Lì, la sua gara è finita, visto che poco dopo ha chiesto il cambio a causa di un affaticamento muscolare, frutto chiaramente dell’impiego ridotto in stagione. Lo staff medico confida che non sia nulla di grave.

FRESCHEZZA – Ora Spalletti si ritrova con una risorsa in più. Anche perché a volte c’è bisogno di freschezza e spensieratezza nelle giocate. Il francesino le ha mostrate sin dalle prime battute e, per lunghi tratti, è stato il nerazzurro che ha messo in maggiore difficoltà l’impianto tattico del Bologna.







ALTRE NOTIZIE