Keita, l’ex agente: “Milano sempre nei suoi pensieri, all’Inter può fare bene”

Articolo di
16 settembre 2018, 14:52
Keita

Per parlare di Keita Baldé il sito di Gianluca Di Marzio ha intervistato Ulisse Savini, l’agente che lo individuo sotto consiglio del collega Nunzio Marchione e lo portò alla Lazio proponendolo a Igli Tare.

CHIODO FISSO – «Milano è una città che gli è sempre piaciuta calcisticamente. Mi diceva sempre che voleva approdare all’Inter o al Milan, adesso ha l’occasione e la deve sfruttare bene. Sembrava fosse nato a Roma, dopo pochissimo era già a suo agio. Era molto vivace, amava divertirsi ogni tanto, ma era molto professionale. Di lui se ne raccontano tante, ma tante inventate. Qualità? Sfrontatezza, personalità, sicurezza dei suoi mezzi, fortissimo nell’uno contro uno. Il difetto? Poco umile, o meglio lo era. L’ha persa dopo questa caratteristica. Salto definitivo all’Inter? Glielo auguro, a Milano può fare bene».







ALTRE NOTIZIE