Juventus-Inter di lunedì? Situazione non semplice, ecco perché – CdS

Articolo di
27 Febbraio 2020, 10:21
Allianz Stadium Juventus
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport” fa il punto su Juventus-Inter. I bianconeri hanno chiesto di spostare la gara a lunedì, ma la situazione è complessa.

DOMENICA O LUNEDI’? – Juventus-Inter di domenica sera spostata di 24 ore per consentire l’accesso al pubblico è un’idea sulla quale ieri la Figc, la Lega Serie A e i due club hanno ragionato molto. In tarda serata l’ago della bilancia pendeva ancora dalla parte del lasciare tutto invariato ovvero con il derby d’Italia domenica, ma la situazione può ancora cambiare.

TENTATIVO BIANCONERO – La Juventus, come naturale, vorrebbe scendere in campo con il suo pubblico sugli spalti tanto è vero che ieri sera la vendita dei biglietti sul sito ufficiale era ancora aperta. Al momento, però, siamo fermi al decreto del presidente del Consiglio dei Ministri di martedì che parla «di svolgimento di eventi e competizioni sportive a porte chiuse» nelle regioni colpite da Coronavirus. Già, ma il ministro dello sport Spadafora ha anche parlato della possibilità (non una certezza, purtroppo…) di riaprire gli impianti a partire da lunedì. Da qui la mossa del club bianconero. Sia per non rinunciare agli incassi (ricchissimo quello della partitissima di Torino) sia per non dare all’estero un’immagine devastante del nostro calcio e del nostro Paese in questo momento.

NODO COPPA ITALIA – E’ chiaro che posticipare di 24 ore il derby d’Italia creerebbe problemi alla Coppa Italia perché mercoledì c’è Juventus-Milan. La semifinale di ritorno a quel punto dovrebbe essere a sua volta spostata, magari di un giorno ovvero a giovedì quando al San Paolo ci sarà Napoli-Inter. Due grandi match lo stesso giorno. La Rai, che detiene i diritti della coppa nazionale, non sarebbe contenta. Chiaramente è importante il parere di tutte le squadre interessate negli eventuali rinvii di 24 ore. L’Inter sembra più per il no che per il sì.

PROBLEMA PRESENTE – In realtà, però, il problema è più profondo e riguarda tutto il Paese, non solo il calcio. Perché purtroppo la certezza che la situazione negli stadi possa tornare lunedì alla normalità al momento non c’è. Anzi… i numeri dei contagiati, aumentati di molto negli ultimi due giorni, non inducono all’ottimismo. Se la tendenza sarà questa, esiste il rischio concreto che le porte chiuse possano restare in vigore anche la prossima settimana.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE