Juventus: “Calciopoli non finita, faremo tutto per riavere gli scudetti”

Articolo di
14 Ottobre 2020, 10:40
Andrea Agnelli Juventus Andrea Agnelli Juventus
Condividi questo articolo

Calcio&Finanza riporta (QUI) che la Juventus non ha intenzione di mollare sugli scudetti cancellati da Calciopoli. Il club annuncia nuove battaglie.

DOMANDE DEGLI AZIONISTI – In vista dell’assemblea dei soci la Juventus ha risposto alle domande dei suoi azionisti. Una è stata sul tema di Calciopoli e degli scudetti revocati al club bianconero. Come riporta Calcio&Finanza è l’azionista Danubi a porre il quesito, col seguente interrogativo: “Vorrei a sapere a che punto siamo su Calciopoli, ferita non rimarginata”.

AVANTI TUTTA – Il club replica: “Abbiamo nel corso degli anni esperito tutte le azioni a tutela della Società per ottenere quanto dovuto. Siamo in attesa della fissazione dei ricorsi al TAR che da ultimo abbiamo proposto. Ogni tentativo di ottenere la riassegnazione degli scudetti sarà effettuato dalla Società”. La Juventus quindi non molla, e vuole riavere gli scudetti 2004-2005 e 2005-2006.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE