Julio Cesar: “Champions League Inter la ciliegina per Moratti! Mourinho…”

Articolo di
7 Maggio 2020, 16:31
Julio César
Condividi questo articolo

L’Inter di José Mourinho trionfò in Italia e in Europa con Julio Cesar in porta, ai tempo uno dei più forti portieri al mondo. L’ex numero uno nerazzurro ricorda la magia di quegli anni, la forza di Mourinho e l’unione del gruppo. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di Eleven Sports Portugal 

STORIA – L’Inter di José Mourinho vantava campioni in ogni ruolo. Uno di questi, Julio Cesar, ricorda la magia di quegli anni: «È stato un anno fantastico. La Champions League è stata la ciliegina sulla torta di tutti gli investimenti che Massimo Moratti ha fatto per il club. Il suo sogno è stato realizzato, ma anche quello di molti tifosi dell’Inter che hanno aspettato 45 anni per vedere di nuovo il club diventare campione d’Europa. Ognuno di noi, i giocatori che facevano parte di quella squadra, hanno iscritto il proprio nome nella storia del club».

CONDOTTIERO SPAVALDO – Immancabile l’elogio al condottiero di quella squadra: «È arrivato con l’obiettivo di vincere la Champions League e nella seconda stagione lo ha fatto. La miglior cosa di Mourinho era la fiducia che dava alla squadra. Ogni giocatore, dopo le sue lezioni, si sentiva il migliore al mondo. Per vincere la Champions League nel 2010 abbiamo battuto il Chelsea, che sarebbe stato Campione d’Inghilterra; il CSKA, che sarebbe stato campione russo; il Barcellona, ​​la squadra da battere in quel momento e il Bayern Monaco, che era arrivato in finale con la possibilità di realizzare il triplete. In quell’Inter ci siamo spogliati tutti della nostra vanità e abbiamo remato nella stessa direzione».

Fonte: elevensports.pt


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE