Mondo Inter

Joao Mario può emulare l’Inter: sostituito, ma vede il titolo con lo Sporting

Joao Mario potrebbe emulare l’Inter, vincendo a sua volta il campionato nazionale. Il centrocampista portoghese ha giocato titolare nella vittoria dello Sporting CP sul Rio Ave, fondamentale per le sorti della Liga NOS.

A UN PASSO DALLA STORIA – Lo Sporting CP di Joao Mario va a +9 sul Porto secondo, con tre partite da giocare. In attesa dello scontro diretto fra la squadra di Sérgio Conceiçao e il Benfica, in programma alle 19.30, i biancoverdi fanno il loro: 0-2 al Rio Ave. Apre Pedro Gonçalves su rigore al 34, chiude Paulinho al 62′. Allo Sporting CP, fin qui imbattuto con ventiquattro vittorie e sette pareggi serviranno quattro punti nelle ultime tre partite di Liga NOS, a patto che il Porto le vinca tutte, per portare il diciannovesimo titolo di campione del Portogallo, che manca dal 2002. Joao Mario è partito titolare, venendo poi sostituito al 76′ da Jovane Cabral: presenza numero ventisei (trentadue in tutte le competizioni) per il centrocampista in prestito dall’Inter, con due gol.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh