Joao Mario, nuovo debutto con lo Sporting: aiuta per riprendere il Porto

Articolo di
17 Ottobre 2020, 23:31
Joao Mario Sporting Joao Mario Sporting
Condividi questo articolo

Joao Mario ha appena concluso la sua prima partita da giocatore “di ritorno” nello Sporting. Il centrocampista, in prestito dall’Inter, è subentrato nel big match contro il Porto di Liga NOS, che si è chiuso con il risultato di 2-2.

SUBENTRO UTILEJoao Mario, dopo quattro anni e due mesi, torna a vestire la maglia dello Sporting CP. Lo fa in una partita non certo banale, lo scontro diretto contro il Porto per la quarta giornata di Liga NOS. Avanti al 9′ con Nuno Santos, i biancoverdi di Lisbona si fanno raggiungere al 25′ con Matheus Uribe. A un passo dall’intervallo Jesus Manuel Corona ribalta il risultato, con il tecnico di casa Ruben Amorim espulso per proteste. Joao Mario entra al 77′, al posto di Matheus, nell’assalto finale con gli ultimi cambi a disposizione dello Sporting. La mossa, in un certo senso, funziona: è Luciano Vietto a pareggiare a tre minuti dalla fine, per un pareggio di certo non da disdegnare. Porto e Sporting CP restano appaiate in classifica, ora a sette punti, con il Benfica (ossia l’altra “storica” rivale del calcio portoghese) che è già a punteggio pieno dopo tre partite e domani può andare a +5 in caso di successo sul campo del Rio Ave.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE