Jeda: “Inter, con la difesa a tre un campanello d’allarme. Difficile giocarci”

Articolo di
6 Novembre 2020, 00:28
Jeda Jeda
Condividi questo articolo

Jeda sostiene che Conte dovrebbe iniziare a pensare un cambio modulo per l’Inter. L’ex attaccante, ospite di “Sportitalia Mercato”, segnala come la difesa a tre utilizzata dai nerazzurri porti determinati problemi tattici, che si vedono in campo con i tanti gol subiti.

CAMBIARE MODULO!Jeda dà un consiglio ad Antonio Conte: «Se gli esterni non ritornano e non ripiegano è molto difficile giocare a tre, la difesa viene messa sotto pressione. È questo che l’Inter, nell’ultimo periodo, ha sofferto: ha gli esterni laterali che sono molto offensivi, fanno fatica a recuperare. Questo dev’essere un campanello d’allarme: è difficile mantenere equilibrio, ti troverai sempre nell’uno contro uno se non stai bene. Con la difesa a tre, se non stai al 100% fisicamente, non puoi giocare: vieni messo sotto pressione. Con attaccanti veloci finisci sempre con l’uno contro uno».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.