Mondo Inter

Inzaghi: “Juventus e Inter andate. Qualificazione meritata nonostante tutto”

Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Frosinone-Lazio, uno dei due posticipi della ventiduesima giornata di Serie A. L’allenatore biancoceleste è tornato sulla vittoria di giovedì sera ai tiri di rigore contro l’Inter, che ha portato i suoi alle semifinali di Coppa Italia dove sfiderà il Milan, e sulla sconfitta di domenica scorsa per 1-2 allo scadere contro la Juventus.

CRITICHE VELATE – Continuano le lamentele di Simone Inzaghi per la fine della partita di giovedì in Coppa Italia, dove l’Inter è riuscita a pareggiare al 125′ su rigore (netto) trasformato da Mauro Icardi, nonostante la Lazio poi si sia qualificata lo stesso dagli undici metri: «Io penso che la squadra è normale che con i successi prenda sempre più autostima, però veniamo da un buon momento e da una qualificazione meritata. Nonostante quello che è accaduto, col rigore al 122′, la squadra è riuscita a rimanere concentrata e ad andare a tirare i rigori nel migliore dei modi, Thomas Strakosha è stato bravissimo e siamo andati in semifinale con grande merito. La Juventus e l’Inter sono andate, adesso dobbiamo ricominciare a fare punti in campionato a partire da domani (oggi alle ore 19, ndr) a Frosinone».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh