Inter, tutto ruota intorno a Lukaku. Sanchez prepara le valigie – CdS

Articolo di
19 Marzo 2020, 08:53
Romelu Lukaku Inter-Cagliari
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport” fa il punto sull’attacco dell’Inter. Si preparano le grandi manovre per l’estate. C’è un solo punto cardinale: Romelu Lukaku. Con Lautaro Martinez sulla via di Barcellona, il belga resta imprescindibile. Sanchez pronto a salutare

CENTRO DI GRAVITÀ – Potrebbe apparire paradossale, ma il reparto migliore dell’Inter, quello che sta dando più soddisfazioni ad Antonio Conte, sarà rivoluzionato in estate. I sette mesi di campionato hanno colorato le gerarchie e definito la griglia anche per la prossima stagione. Tutto ruota intorno a Romelu Lukaku. Mai titolo fu più veritiero. Ma difficilmente il tecnico salentino intenderà spremere il suo gigante belga come fatto finora. Fondamentale trovare un suo vice, dunque, ma il mercato potrebbe richiedere investimenti anche più ingenti. Un grosso punto interrogativo pende sul capo di Lautaro Martinez: secondo i media spagnoli è praticamente un calciatore del Barcellona. In quel caso, l’Inter dovrebbe rituffarsi sul mercato delle punte col petto in fuori.

DI SCORTA – Partiamo proprio da Lukaku. Conte chiede garanzie e la possibilità di farlo rifiatare. Voleva Olivier Giroud, ma per una serie di incroci il francese è rimasto al Chelsea, dopo essere stato molto vicino alla Lazio. L’ex Montpellier è tornato a giocare e a segnare, dunque la pista potrebbe presentare ulteriori difficoltà. Soprattutto qualora Claudio Lotito dovesse tornare alla carica come in gennaio. A quel punto, bisognerebbe alzare la posta, ma ne vale davvero la pena? I piani dell’Inter prevedono, in rosa, quattro attaccanti intercambiabili. Ecco perché l’altro nome ghiotto, sempre in scadenza, era Dries Mertens del Napoli. Ma il belga, che avrebbe composto una coppia molto affiatata con Lukaku, pare vicinissimo al rinnovo.

ADIÓS – Bisognerà trovare altre strade, dunque, partendo però da un identikit assodato: quell’attaccante di scorta dovrà essere rapido e in grado di saltare l’uomo. Un po’ quello che faceva Matteo Politano, quando chiamato in causa. E un po’ quello che faceva Alexis Sanchez, fino a quando c’è stata la possibilità di vederlo giocare. Il cileno stava rientrando gradualmente nelle gerarchie del tecnico, dopo una prima parte di stagione complicata. Eppure, il suo destino pare già segnato. “Una volta scaduto il prestito (secco), farà ritorno al Manchester United. Solo in caso di stagione straordinaria, l’Inter si sarebbe messa a trattare con i Red Devils. Fermo restando che l’ostacolo più alto è sempre stato l’ingaggio, che arriva a 15 milioni di euro, al netto del taglio Champions, con il club nerazzurro che in questa stagione ha contribuito solo per 5“.

LINEA VERDE – Chiosa finale dedicata a Sebastiano Esposito: si è discusso molto di una sua partenza in prestito a gennaio. Probabile che questa finalmente arrivi a giugno. Conte lo ha visto un po’ spaesato nelle ultime uscite e vorrebbe consentirgli di crescere senza troppa pressione sulle spalle.

Fonte: Corriere dello Sport – Pietro Guadagno


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE