Inter, spiraglio nella risoluzione del caso Icardi: chiamato Nicoletti – CdS

Articolo di
7 marzo 2019, 11:59
Mauro Icardi Wanda Nara Suning

Come riporta il “Corriere dello Sport”, l’Inter vede uno spiraglio nella risoluzione del caso Icardi. Tra gli aiuti spunta una vecchia conoscenza, Paolo Nicoletti, ma anche Massimo Moratti. Giuseppe Marotta prosegue il suo lavoro.

L’AIUTO DI NICOLETTI – “Una mano l’ha data la presenza di Paolo Nicoletti, l’avvocato che nel mondo del pallone (e non solo) è molto conosciuto e ha ricoperto ruoli istituzionali di prestigio. Vedendoselo al tavolo delle trattative l’Inter ha tirato un sospiro di sollievo perché il suo profilo non è certo quello di un… incendiario, ma quello di un professionista stimato che vuole portare nella vicenda equilibrio e buon senso. In quest’ottica la scelta degli Icardis è stato molto apprezzata: potevano iniziare una guerra di carte bollate e invece hanno dimostrato un’importante apertura”.

DINAMICHE RISOLTE E NON – “E poi, a far sorridere Marotta, c’è stata la ‘rinuncia’ alla fascia di capitano. Icardi ha capito che quella sul suo braccio, almeno per ora, non tornerà. Diverso sarà il discorso se la sua storia d’amore con l’Inter si riannoderà e durerà ancora qualche anno (con il rinnovo). Magari quando sarà andato via Handanovic o chissà… Discorso troppo lontano nel tempo che è stato appena sfiorato perché il presente è la necessità di trovare un’intesa fino a giugno”.

L’AIUTO DI MORATTI – “Una mano l’ha data anche Massimo Moratti che ieri mattina ha ricevuto nei suoi uffici Wanda e Mauro. Ed è stato lui, legato da un rapporto di profonda stima e amicizia a Nicoletti, che negli scorsi giorni ha parlato con Zhang alla ricerca di un’intesa”.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE