Inter: sono due i promossi, il resto tutto un disastro – GdS

Articolo di
16 gennaio 2016, 20:02
Handanovic

L’Inter – dopo aver perso in casa contro il Sassuolo – non riesce a vincere nemmeno a Bergamo, sul campo di un’Atalanta reduce da quattro sconfitte consecutive. Steccano un po’ tutti, tranne il solito Handanovic. Ecco il commento della “Gazzetta dello Sport”

DISASTROHandanovic – portiere con la più alta percentuale di parate in Europa – comincia con un intervento su Dramé dopo appena cinque minuti di gioco, è il segno che l’Inter avrà da soffrire. Il numero uno sloveno inizia poi uno show fatto di parate spettacolari e per certi versi miracolose. Nega per ben due volte il gol a Monachello, alza d’istinto sopra la traversa un colpo di testa di Toloi e realizza un capolavoro su Cigarini a due passi dalla porta. Non può nulla sul tocco di Murillo, che sigla l’autorete con la quale l’Atalanta passa in vantaggio. Malissimo anche l’altro colombiano – Guarin – che non ripaga per nulla la fiducia datagli da Mancini e giustifica le preghiere dei tifosi che chiedono la sua cessione. L’attacco nerazzurro si dimostra ancora una volta sterile, Jovetic la delusione più grande mentre l’unico a salvarsi è Ljajic.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE