Mondo Inter

L’Inter senza i gol di Lukaku compensa con il lavoro di gruppo – CdS

Inter, l’addio di Lukaku ad oggi non ha depotenziato l’attacco nerazzurro. Con l’arrivo di Simone Inzaghi e di giocatori con caratteristiche diverse dal belga, i nerazzurri hanno compensato con il lavoro di gruppo. Di seguito la notizia riportata dal “Corriere dello Sport”.

LAVORO DI GRUPPO – L’Inter senza Romelu Lukaku ha confermato un’impressionante capacità di segnare di testa e nel mandare a segno giocatori diversi: lavoro di gruppo, il modo migliora per compensare l’assenza del centravanti belga. Lukaku, nel passato campionato, ha segnato una sola rete di testa, nel match di inizio aprile contro il Sassuolo. Edin Dzeko ha pareggiato i conti all’esordio contro il Genoa. Sui 7 gol finora totalizzati da nerazzurri, ben 4 sono arrivati dai colpi di testa: a quello del bosniaco va sommato quello di Milan Skriniar, quello di Lautaro Martinez e in conclusione anche Joaquin Correa. La media, ovviamente, è destinata anche ad aumentare, grazie alle pennellate di Calhanoglu, abile anche nei calci piazzati, ma anche grazie a Dimarco, abile dalla bandierina.

Fonte: Corriere dello Sport – Andrea Ramazzotti

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button