Inter, perché Handanovic è il un giusto leader – GdS

Articolo di
17 febbraio 2019, 10:28

Come riporta la “Gazzetta dello Sport”, Samir Handanovic è uno dei veri leader degli ultimi anni dello spogliatoio dell’Inter. Il giocatore sloveno, infatti, ha sempre dimostrato un comportamento eccezionale e professionale che l’hanno portato a indossare la fascia da capitano.

ANTIDIVO – La fascia al braccio è soltanto la punta dell’iceberg, la parte più visibile della sua leadership indiscussa e indiscutibile all’interno dello spogliatoio dell’Inter. Samir Handanovic è un antidivo per eccellenza, uno a cui non sono mai piaciute le luci della ribalta o le copertine. Nemmeno quando queste si riferiscono alle sue prestazioni, al suo modo di essere determinante all’interno di una partita. E di gare da protagonista Samir ne ha disputate moltissime in carriera, tanto da diventare in età giovanissima uno dei migliori portiere al mondo.

NIENTE CHAMPIONS – Il problema semmai è stato il suo rapporto con la Champions, disputata per la prima volta da protagonista a soli 34 anni — in passato solo due presente nei preliminari con l’Udinese —, come ultima tappa di una lunga missione: Handanovic nel 2012 scelse l’Inter proprio per il desiderio di diventare un pilastro nella ricostruzione di una squadra che pian piano perdeva i pezzi unici del Triplete.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE