L’Inter, padrona del suo destino Champions, si butterà via? – GdS

Articolo di
30 aprile 2019, 10:06
Vecino Lautaro Martinez Milan-Inter

La “Gazzetta dello Sport” fa il punto per la lotta al terzo/quarto posto, che è sempre più agguerrita. L’Inter, al momento terza, è padrona del suo destino, ma deve guardarsi le spalle.

CORSA CHAMPIONS – Benedetta sia la corsa a un posto al sole, la qualificazione alla Champions League, volatone che tiene vivo un campionato già spento per le prime due posizioni, Juve campione d’Italia e Napoli con secondo posto garantito, e per le ultime due, Chievo retrocesso e Frosinone quasi. Sei squadre per due posti, il terzo e il quarto, che garantiscono gli altri due accessi alla prossima Champions League (Juve e Napoli hanno già i primi due pass al collo). Dai 62 punti dell’Inter ai 55 della Lazio, l’ammucchiata è densa e intensa. Mancano quattro giornate e c’è grande confusione sotto il cielo di questo spezzone di campionato, per cui la situazione è eccellente.

DESTINO IN MANO – La vittoria dell’Atalanta ha accorciato le distanze tra l’Inter e il quinto posto, oggi i punti di vantaggio sulla Roma nuova quinta sono quattro. L’Inter però è padrona del suo destino e capitana della sua anima. Aiutati, Inter, che il calendario ti aiuta: Udinese, Empoli,Napoli e Chievo. Dieci punti sono possibili, tre vittorie e un pari, ma potrebbero bastare tre vittorie, forse due. Come sempre molto, se non tutto, dipenderà dall’Inter e dalla sua attitudine all’autolesionismo, alla complicazione di affari semplici. Quest’anno, però, i segnali sono incoraggianti, l’Inter è sopravvissuta al caso Icardi e al «wandismo». Il più sembra fatto. L’Inter può soltanto buttarsi via, ma ci vorrà metodo.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE