Mondo Inter

Inter, Oaktree supera Bain Capital: operazione più vantaggiosa per Suning – TS

Oaktree prova a mettere la freccia rispetto a Bain Capital per entrare nella minoranza dell’Inter a supporto di Suning. Come riportato da “Tuttosport”, l’operazione a doppia entrata può essere quella ideale per le casse nerazzurre

FONDO FAVORITO – La proposta di Oaktree Capital a Suning consiste in un affare da quasi 300 milioni attraverso una forma mista tra equity e credito, in pratica una duplice struttura. La prima, che prevede l’acquisto da parte di Oaktree delle quote di minoranza dell’Inter, pari al 31%, attualmente possedute da LionRock Capital, in uscita. La seconda, che consiste nel prestito vero e proprio all’Inter. Come riportato dal giornalista Stefano Sacchi per “Tuttosport“, le proporzioni sono più o meno simili: 160 milioni per le azioni di LionRock, a cui andrebbero realmente solo 33 milioni (il residuo torna a Suning), e 140 milioni per il finanziamento all’Inter. Una proposta molto più vantaggiosa rispetto a quella di Bain Capital, perché l’Inter riceverebbe liquidità per circa 267 milioni. Le negoziazioni con Oaktree sono a buon punto ma potrebbe servire ancora qualche settimana per la fumata bianca, in attesa di un eventuale rilancio di Bain o qualche altro fondo.

Fonte: Tuttosport – Stefano Sacchi

Per leggere la notizia completa, acquista “Tuttosport” in edicola, visita il sito web oppure abbonati all’edizione cartacea/digitale.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button