Mondo Inter

Inter-Napoli, pagata la serata storta di Lukaku-Lautaro Martinez – SM

L’Inter ieri ha perso nell’andata delle semifinali di Coppa Italia contro il Napoli complicando il suo cammino verso la finale della Coppa Nazionale. A pesare sulla sconfitta la serata negativa vissuta dalla sua coppia d’attacco Lukaku-Lautaro Martinez ricomposta ieri dopo le giornate di squalifica dell’attaccante argentino

Secondo l’analisi di “Sport Mediaset” su Inter-Napoli 0-1, semifinale di andata di Coppa Italia disputata ieri, a pesare sulla cattiva prestazione dei nerazzurri che per la seconda volta in stagione sono rimasti a secco di reti, è stata la serata negativa vissuta dalla coppia d’attacco Lukaku-Lautaro Martinez, ricomposta ieri dopo l’assenza per squalifica dell’argentino nelle ultime due giornate di campionato. Lukaku infatti è apparso stanco e forse avrebbe dovuto riposare, Lautaro Martinez è sembrato appannato dopo l’assenza nelle ultime due, ha lottato come suo solito ma, nonostante qualche occasione, non ha segnato la rete che avrebbe dato un significato diverso alla sfida. Ma non bisogna cercare solo gli attaccanti, tutta la squadra ha forse pagato il grande dispendio di energie nel derby vinto in rimonta domenica sera, Brozovic e Barella sono sembrati in debito di ossigeno, Sensi deve ancora ritrovare la migliore condizione dopo i problemi fisici degli ultimi mesi ed Eriksen sembra essere entrato troppo tardi: il talento danese potrebbe essere l’antidoto a serate come quella di ieri, ma deve avere più spazio.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.