Mondo Inter

Inter-Napoli, altri indagati dopo scontri: anche figlio di un capo ultrà

Secondo quanto riporta il quotidiano “La Repubblica”, oltre ai 23 nomi già noti, ci sarebbero altri nomi nel registro degli indagati per gli scontri precedenti a Inter-Napoli, dove ha perso la vita il tifoso Daniele Belardinelli

NUOVI INDAGATI – Continuano le indagini della questura di Milano riguardo agli scontri del 26 dicembre, che hanno preceduto la sfida Inter-Napoli. Stando alle ultime notizie, oltre ai 23 nomi già noti – tra cui Marco Piovella, Simone Baj, Simone Tira e Luca Da Ros – ci sarebbero altri indagati. Fra questi figura anche Alessandro Caravita, figlio del capo ultrà dei Boys Franco Caravita – che ha parlato della questione diversi giorni fa – una delle personalità più forti della curva nerazzurra.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh