Inter, Nainggolan resta a Cagliari? Intreccio con altri due nomi – GdS

Articolo di
22 Marzo 2020, 09:39
Radja Nainggolan Lecce-Cagliari
Condividi questo articolo

Dopo Icardi e Perisic, ecco il punto della “Gazzetta dello Sport” su Radja Nainggolan, calciatore dell’Inter in prestito al Cagliari. Il nelga è in prestito secco, ma il suo futuro (compreso una eventuale permanenza in Sardegna) potrebbe legarsi a due profili in orbita rossoblu

ALL-IN – Tra i fuoriclasse dell’Inter in prestito, Radja Nainggolan è l’unico ad avere la certezza di dover tornare alla base. L’ex Roma, infatti, è approdato al Cagliari con la formula del prestito secco. Antonio Conte non gli ha lasciato neppure la possibilità di convincerlo. Il belga ha altri due anni di contratto con l’Inter, ed un ingaggio pari a quattro milioni e mezzo. In Sardegna Nainggolan si è rilanciato, ma Tommaso Giulini (presidente rossoblu) ha fatto intendere come sia difficile trattenerlo sull’isola anche l’anno prossimo. Il Cagliari, però, aveva già in programma di fare un tentativo, sedendosi al tavolo dell’Inter per trattare la permanenza di Radja.

INTRECCI – D’altronde, sullo stesso tavolo ballano nomi diversi, che potrebbero in qualche modo legarsi alla trattativa per l’addio definitivo di Radja. “Magari la sua permanenza a Cagliari, dove ambiente e famiglia sono stati fondamentali per la sua rinascita, si può inserire nel discorso Barella. La scorsa estate al Cagliari sono andati 12 milioni per il prestito di Nicolò, a fine stagione l’Inter deve pagarne altri 25 per il riscatto obbligatorio. Uno sconto sul centrocampista cagliaritano potrebbe rendere più facile un’eventuale trattativa per Nainggolan. Senza dimenticare che c’è in ballo anche il nome di Nahitan Nandez: saluterà Cagliari e non lascia indifferente l’Inter“.

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Carlo Angioni


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE