Mondo Inter

Inter-Milan, capo ultrà nerazzurro viola due Daspo: arrestato

Andrea Beretta, uno dei capi ultrà della curva nord dell’Inter, già con due Daspo, è stato arrestato per aver tirato petardi e bottiglie di vetro contro le forze dell’ordine davanti allo stadio

ANDREA BERETTA ARRESTATO – Secondo quando riportato da “TgCom24.it”, Andrea Beretta, tra capi ultrà della curva nord dell’Inter, è stato arrestato dalla polizia. Le forze dell’ordine lo hanno fermato per gli incidenti di domenica prima del derby Inter-Milan. In quel momento circa 200 tifosi hanno lanciato petardi e bottiglie di vetro verso la polizia davanti a San Siro. Beretta aveva anche due Daspo per gli scontri di Inter-Roma e di Inter-Atalanta del 2017. Per questo motivo è stato arrestato.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.