Inter, l’importanza di essere campioni d’inverno – GdS

Articolo di
8 gennaio 2016, 10:52

Domenica l’Inter giocherà l’ultima gara del girone d’andata e la “Gazzetta dello Sport” segnala che se dovesse arrivare il titolo di campione d’inverno i tifosi potrebbero sognare. Le statistiche sono a favore, sia nella storia dell’Inter che in termini generali.

CAMPIONE D’INVERNO – Contro il Sassuolo l’Inter si gioca il titolo di campione d’inverno. La classifica è cortissima, ma le statistiche storiche parlano chiaro: il titolo simbolico di metà campionato fa sognare.

BUON SEGNO – Nelle ultime dodici stagioni il club che si è laureato campione d’inverno ha poi vinto il titolo, un lasso di tempo che racchiude anche gli ultimi quattro scudetti firmati Inter. In ottica storica, statisticamente la probabiltà di vincere il campionato sono del 69,1%: su ottantuno occasioni (esclusi dal conteggio i due campionati di Calciopoli) è successo cinquantasei volte, mentre diciannove volte il club è arrivato secondo, cinque volte terzo e una volta quinto.

OTTICA CHAMPIONS – Il titolo d’inverno per l’Inter quindi sarebbe un ottimo segnale non solo in chiave titolo, ma soprattutto per la qualificazione alla Champions League, che è il vero obiettivo stagionale. Una sola volta nella storia chi ha vinto il girone di andata non ha poi raggiunto i primi tre posti, la Juventus nel 1936.

STATISTICHE INTER – Parlando nello specifico di Inter, sulle sedici volte che i nerazzurri sono stati in testa a fine girone di andata il titolo è arrivato dieci volte. Quattro volte invece l’Inter è arrivata seconda e due terza. Numeri che fanno ben sperare, anche se poi bisogna conquistarsi tutto sul campo.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE