Inter, Lautaro ha fretta: Argentina conquistata con colpo di ‘cabeza’ – GdS

Articolo di
12 ottobre 2018, 11:50
Lautaro Martinez Argentina

Lautaro Martinez, a segno ieri all’esordio con l’Argentina, vive un buon momento dopo l’infortunio che lo ha costretto ai box: l’attaccante, che anche con l’Inter è andato a segno alla prima da titolare, è uno che ha fretta e la squadra di Luciano Spalletti come evidenziato dall’edizione odierna della “Gazzetta dello Sport”

FRETTALautaro Martinez è uno che ha fretta, fretta di segnare e farsi conoscere: l’argentino alla prima da titolare con l’Inter a San Siro contro il Cagliari è andato a segno dopo appena 12′, alla prima da titolare con l’Argentina nell’amichevole contro l’Iraq ha impiegato invece 18′. Lautaro, pur non essendo altissimo, è uno che la cabeza sa usarla bene: entrambi i gol infatti sono arrivati su colpo di testa secco e preciso.

PARTNER – Lautaro, che ieri con l’Argentina è rimasto in campo per 58′ prima di lasciare il posto all’altro “italiano” Giovanni Simeone, ha speso tanto in campo ed è stato uno dei migliori insieme al suo partner Paulo Dybala: il numero 10 della Juventus è rimasto in campo per tutti i 90′, a differenza dell’interista Mauro Icardi che è stato preservato per l’amichevole di lusso contro il Brasile di Joao Miranda.







ALTRE NOTIZIE