Inter, la squalifica di Lautaro Martinez spalanca le porte a Sanchez – GdS

Articolo di
29 Gennaio 2020, 08:33
Alexis Sanchez Sampdoria-Inter
Condividi questo articolo

Secondo “La Gazzetta dello Sport”, la squalifica di Lautaro Martinez (QUI il verdetto del Giudice Sportivo) potrebbe spalancara le porte del riscatto per Alexis Sanchez. Il cileno è legato all’Inter da un prestito secco, ma è stato attanagliato dall’infortunio alla caviglia. I veleni di Inter-Cagliari potrebbero giocare a suo vantaggio, a partire dal match di stasera, in Coppa Italia, contro la Fiorentina. 

RITROVARSI – Parlare di crisi probabilmente è esagerato, ma l’Inter sembra aver ingolfato un motore che fino a poco tempo fa girava a memoria. La sconfitta della Juventus a Napoli ha reso la pillola più dolce, ma i postumi di Inter-Cagliari hanno assunto le vaghe sembianze di un bollettino di guerra. Il modo migliore per allontanare brutti pensieri è proprio quello di tornare subito in campo. I nerazzurri di Antonio Conte lo faranno stasera, nei quarti di finale di Coppa Italia contro la Fiorentina. Una coppa che l’Inter non vince dal 2011, in finale contro il Palermo, e che rappresenta anche l’ultimo trofeo ufficiale del club. Conte vanta nel suo curriculum solo una finale (persa con il Napoli nel 2012) e nelle ultime due stagioni Luciano Spalletti si è fermato all’ostacolo quarti (contro Milan e Lazio).

RISCATTARSI – Contro i toscani, ringalluzziti dalla cura Iachini, non mancano le motivazioni per scendere in campo col coltello fra i denti. Potrebbe essere il giorno della passerella per Christian Eriksen, ma sarà soprattutto Alexis Sanchez l’osservato speciale. Lautaro Martinez, infatti, si è beccato due giornate di squalifica che lo costringeranno a saltare il derby del 9 febbraio. Il club lo ha multato e pretende da lui un riscatto immediato e rabbioso, ma difficilmente vedremo il ‘Toro’ far coppia con Romelu Lukaku anche stasera. Di fianco al belga, dovrebbe esserci proprio Sanchez, atteso al varco dopo un periodo non esattamente scintillante. Il cileno ha avuto pochissimo spazio finora, complice un maledetto infortunio alla caviglia patito in nazionale, e il tecnico Ole Gunnar Solskjaer ha lasciato pochi dubbi riguardo il suo futuro (QUI le sue parole). Ma Sanchez al momento è decisamente centrale nel progetto Inter e sarà chiamato a rilanciarsi sul campo. Finora l’ex Barcellona e Arsenal ha collezionato solo 214 minuti, per un totale di sette presenze ed un solo gol, in casa della Sampdoria. Partita nella quale si fece anche espellere. L’Inter spera di rivederlo sgusciare come un tempo a partire da stasera, poiché la stagione dei nerazzurri si appresta sul serio ad entrare nel vivo.

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Valerio Clari


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE