Inter, la notte più buia non sgonfia Icardi: ennesimo record – GdS

Articolo di
12 dicembre 2018, 11:26
Mauro Icardi Inter-PSV Eindhoven

Il giorno dopo il clamoroso pareggio contro il PSV, l’Inter non vede il posto agli ottavi di finale che tanto bramava. Ma, come riporta la “Gazzetta dello Sport”, la squadra nerazzurra può continuare a contare, come ieri sera, sulla fame e voglia di vincere di Mauro Icardi

USCITA E AMAREZZA – “La notte più buia sgonfia il sogno ma non l’ambizione, né tantomeno la dimensione di Mauro Icardi. L’Inter saluta la Champions nel modo peggiore, più amaro, toppando due match­ball tra la sfida col Tottenham (bastava un pari) e questa col Psv, cancellando di fatto un girone d’andata che suggeriva un futuro decisamente diverso. Però malgrado tutto, questa prima avventura nell’Europa dei grandi conferma la straordinaria ascesa di Icardi a livello globale. Ancora in gol nel «gelido» 1­1 col Psv, ancora un lampo da rapace dell’area di rigore. Sognava di festeggiare in maniera diversa la sua gara numero 200 in assoluto in nerazzurro, e invece vince l’amarezza, nonostante il paradosso che per Mauro ci sarebbero anche tante cose positive”.

LA FAME CHE NON MANCA – “A cominciare dal 119esimo gol in nerazzurro in tutte le competizione, che si porta in dote un altro grande traguardo. Per inciso, è la prima volta nella storia dell’Inter che un giocatore segna nelle prime tre gare casalinghe di Champions. Ecco, un altro record abbattuto. Di sicuro non l’ultimo, perché la fame di Icardi è impossibile da placare. Ancora un gol, dicevamo, ma in mezzo a una partita fatta di tanto, tantissimo lavoro per la squadra. Di sacrificio e di qualità. E lo ha riconosciuto Luciano Spalletti“.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE