Inter, acquisto di Sensi rinviato al 2021? Il riscatto non è in dubbio – CdS

Articolo di
1 Aprile 2020, 08:25
Sensi Inter-Udinese
Condividi questo articolo

Secondo il “Corriere dello Sport”, l’Inter starebbe valutando attentamente il futuro di Stefano Sensi. Con il Sassuolo c’è un accordo verbale per il riscatto (fissato a 27 milioni), ma il club nerazzurro potrebbe rinviare l’acquisto definitivo al 2021 

CROCE E DELIZIA – La miglior versione dell’Inter di Antonio Conte si è vista con Stefano Sensi in mezzo campo. Non ci sono dubbi: quella d’inizio stagione era una macchina nerazzurra ad altissimi giri. L’intesa tra Sensi e Marcelo Brozovic dava grande fluidità alla manovra, ma la dea bendata ha deciso di voltare le spalle ai nerazzurri nel momento sbagliato. Già, perché dal 6 ottobre (giorno del primo infortunio di Sensi), l’ex Sassuolo ha messo insieme soltanto altre 4 gare da titolare (3 nella seconda metà di gennaio in campionato e una in Coppa Italia a metà febbraio) e altre 4 da subentrato. All’iniziale guaio al polpaccio, protrattosi per 2 mesi e mezzo a causa un paio di ricadute, si sono aggiunti prima un altro problema al polpaccio e poi un’infrazione allo scafoide del piede sinistro. Non ci fosse stato lo stop al campionato, l’ex-Sassuolo ormai sarebbe tornato a disposizione di Conte. Ed evidentemente ci sarà nel momento in cui l’attività agonistica dovesse riprendere. Ma è solo una magra consolazione, perché la stagione avrebbe potuto essere ben diversa.

DUBBI – Comprensibile, dunque, che gli acciacchi fisici abbiano suscitato più di qualche dubbio nella testa di Giuseppe Marotta. Con il Sassuolo esiste un impegno morale per l’acquisto a titolo definitivo. Il club nerazzurro deve tirare fuori 27 milioni di euro. Ma ai dubbi sull’integrità fisica del calciatore, si è aggiunta la crisi provocata dal coronavirus. Insomma, sborsare quella cifra, per l’Inter, adesso appare più complicato. Ma i gentlemen agreement, seppur non scritti, si rispettano e quindi in casa nerazzurra si sta studiando un percorso alternativo. Vale a dire chiedere al Sassuolo di prolungare il prestito per un’altra stagione, rinviando il riscatto definitivo di Sensi al 2021.

PISTE – L’Inter punta sugli ottimi rapporti col club neroverde, dovuti anche all’affaire-Politano e secondo il “Corriere dello Sport” ci sono buoni margini per imboccare questa strada. Del resto, l’emergenza ha investito tutti e continuerà a farlo anche nei prossimi mesi, tanto vale venirsi incontro. Tanto più che l’Inter potrebbe decidere di fiondarsi anche su un’altra preziosa pedina neroverde: Manuel Locatelli.

Fonte: Corriere dello Sport – Pietro Guadagno

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE