Mondo Inter

Inter dubbiosa sul VAR: no omogeneità su protocolli da applicare – CdS

Sul Corriere dello Sport, oggi in edicola, tiene banco la questione relativa al VAR ed i suoi protocolli, dopo l’episodio del rigore nel finale di Inter-Juventus

PROTOCOLLI – Non si placano le polemiche dopo il rigore assegnato alla Juventus nel finale della sfida di San Siro contro l’Inter. Secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport, i nerazzurri contestano non tanto il fallo, quanto l’applicazione del protocollo del Var. Il club nerazzurro, infatti, ritiene che Guida, l’addetto al Var per il match con la Juventus, non dovesse intervenire per segnalare l’episodio a Mariani, che, in base alla sua gestualità, l’aveva già valutato e considerato non punibile. Inoltre, viene contestata la mancata uniformità di applicazione dei protocolli del Var che, in situazioni analoghe a quelle di domenica sera, non sono intervenuti. Ad esempio, in occasione del fallo di Honga su Lautaro Martinez in Verona-Inter. O nel famoso non-fallo di Perisic su Cuadrado, per cui venne assegnato un rigore alla Juventus nello scorso campionato.

Fonte: Simone Togna – Corriere dello Sport

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button