Inter, Conte e giocatori chiamano: pronti al taglio stipendi – GdS

Articolo di
1 Aprile 2020, 08:23
Christian Eriksen e Antonio Conte
Condividi questo articolo

Secondo quanto riportato oggi dalla “Gazzetta dello Sport”, l’Inter è pronta a ridursi parte dell’ingaggio a seguito dell’emergenza Coronavirus (Covid-19) e dunque lo stop dei campionati. Sarà taglio netto o semplice spalmatura? Ecco le possibili cifre che risparmierebbe l’Inter. 

TAGLIO STIPENDI – Nella giornata di ieri è arrivata la chiamata da parte di Antonio Conte e dei giocatori dell’Inter alla società: “Siamo pronti a ridurci lo stipendio per il periodo di inattività”. Samir Handanovic, il capitano, ha fatto da collante tra tutti i giocatori, trovando strada spianata. Non c’è ancora l’accordo, è chiaro, anche perché non si conosce al momento l’effettivo periodo di inattività. L’Inter ha un monte ingaggi elevato se consideriamo l’acquisto di Ashley Young, Victor Moses e soprattutto Christian Eriksen a gennaio, e l’ingaggio monstre di Antonio Conte – tecnico più pagato di sempre in Serie A e all’Inter – e quello di Luciano Spalletti, ancora sotto stipendio. Ma quanti milioni risparmierà l’Inter da questo taglio? Resta da capire se sarà un taglio netto o una semplice spalmatura del bilancio 2020-2021: è chiaro si andrebbe verso una riduzione corposa degli ingaggi: sul tavolo finirebbero gli stipendi di aprile, maggio, giugno e parzialmente anche quello di marzo (l’Inter si è allenata ad Appiano fino al giorno 11 marzo), una cifra di poco superiore ai 40 milioni.

Fonte: “Gazzetta dello Sport”.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE