Ince: “Inter, con Hodgson prestazioni migliorate! Moratti in lacrime…”

Articolo di
21 Ottobre 2020, 08:22
Paul Ince Paul Ince
Condividi questo articolo

Ince, ex giocatore dell’Inter amato molto dal presidente Massimo Moratti, in un’intervista rilasciata ai microfoni di “FanPage.it” ha parlato proprio della sua esperienza in nerazzurro

CON HOGDSONInce parla del suo passaggio dal Manchester United all’Inter, con Ottavio Bianchi prima e Roy Hodgson dopo: «Hodgson ebbe un bel rapporto con Moratti, ma lui dovette cambiare molte cose. Allenare l’Inter è stato un duro test per lui, lo ammiro molto, grazie a Hodgson le mie prestazioni sono migliorate».

MORATTI IN LACRIME – Ince racconta il suo rapporto con il presidente Massimo Moratti e la decisione di andare via dall’Inter: «Quando gli dissi che volevo tornare in Inghilterra, Massimo Moratti scoppiò in lacrime. Avevamo comprato Ronaldo, ma per questioni familiari per me fu meglio tornare in Inghilterra. Non volevo in realtà, sarei rimasto per sempre. Moratti era sconvolto. Adoravo quell’uomo, lo rispetto e parlo ancora con lui. Rese possibili quegli anni meravigliosi, non lo dimenticherò mai».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.