Improta: “Rigore Candreva? Vi svelo cosa gli ho detto! 6-2 nasconde…”

Articolo di
15 Gennaio 2019, 16:40
Condividi questo articolo

Riccardo Improta – ospite della trasmissione “Ottogol” – ha parlato della pesante sconfitta di Coppa Italia subita a San Siro contro l’Inter: l’attaccante svela quello che ha detto ad Antonio Candreva in occasione del rigore che ha poi portato i nerazzurri in vantaggio. Di seguito le sue dichiarazioni, riportate da “ottopagine.it”

RIGORE E SEGNALI POSITIVI – L’Inter ha travolto il Benevento in Coppa Italia con un sonoro 62, ma secondo Riccardo Improta non è tutto da buttare: «La partita sin da subito non si è messa benissimo. Giocare a San Siro, comunque, regala sempre grandi emozioni contro una grande squadra che ci ha messo in difficoltà. Nonostante lo svantaggio iniziale abbiamo reagito, cercando di fare del nostro meglio per limitare il passivo. Alla fine il risultato è stato un po’ duro. Mi è dispiaciuto molto non poter contare sull’appoggio dei tifosi: meritavano di vivere un’esperienza del genere. Il rigore? Il contatto è stato minimo. Ho detto a Candreva che è più bravo di Mario Merola. Sembra strano dirlo, ma la gara contro l’Inter ci ha permesso di maturare maggiori convinzioni nei nostri mezzi. Ho visto tanti aspetti positivi che il 6-2 nasconde».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.