Ielpo: “Mi sembrano tutti matti, bisogna prendersi dei rischi e giocare”

Articolo di
12 Maggio 2020, 15:05
Condividi questo articolo

Mario Ielpo, ex portiere del Milan, è stato uno degli ospiti di oggi ai microfoni di “Tutti Convocati” e ha parlato anche di come il calcio italiano si sta organizzando per ripartire dopo lo stop imposto dall’emergenza Coronavirus

BISOGNA RISCHIARE – Secondo Ielpo bisogna ricominciare a costo di assumersi qualche rischio: «Mi sembrano tutti matti, la vita è fatta anche di rischi, bisogna prendere tutti gli accorgimenti possibili ma qua, tipicamente italiano, vogliono andare a spaccare l’ultimo cavillo fino in fondo e questo è ridicolo. Se uno vuole il rischio zero non si parte, un po’ di rischio bisogna prenderlo. Con le giuste precauzioni si vada avanti come vanno avanti i commessi nei supermercati anche i calciatori possono fare la loro parte».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.