Icardi-Lautaro? Spalletti cerca lo schema per inserire il duo nell’Inter-GdS

Articolo di
1 ottobre 2018, 07:49
Icardi Lautaro Martinez

Secondo la “Gazzetta dello Sport” Mauro Icardi e Lautaro Martinez possono essere i protagonisti dell’Inter. Da soli, i due argentini funzionano e segnano. Luciano Spalletti, che aveva detto no ad un tandem tra Lautaro e Maurito, ora pensa a delle soluzioni per vederli giocare entrambi.

UN LAUTARO RITROVATO-Il debutto dal 1′ a San Siro con gol ha fatto impennare le quotazioni di Lautaro Martinez. Sabato notte al Meazza, in Inter-Cagliari, il Toro ha iniziato a riprendersi dal mezzo flop di inizio campionato, post infortunio al polpaccio che lo ha tenuto per un po’ fuori dal campo. È proprio il 10 dell’Inter, il protagonista della terza vittoria di fila in Serie A: nel post-partita, Lautaro è stato promosso da Luciano Spalletti ed esaltato dai compagni (QUI le parole di Joao Miranda).

GIOCATORI COMPLEMENTARI?– L’Inter deve riflettere sulle qualità dei suoi attaccanti. Mauro Icardi è il classico 9 da centro area, mentre Lautaro si muove lontano dalla porta. Da notare, però, che nella scorsa stagione il Toro, quando giocava nel Racing de Avellaneda, è esploso dando il meglio di sé duettando con Lisandro Lopez. La scorsa estate, il primo gol di Icardi contro lo Sheffield è arrivato grazie ad un’invenzione del trequartista Lautaro: schierato dietro al capitano, ha aperto il gioco insieme ad Antonio Candreva. Viceversa, a Madrid c’è stato il gol in acrobazia del Toro, liberatosi grazie al ta­glio di Icardi.

I DUBBI DI SPALLETTI-In campio­nato, però, complice la prestazione flop contro il Sassuolo, a Spalletti è sorto il dubbio. Dopo 69′ di gioco, il duo è uscito di scena senza lasciare traccia. Alla sua prima in A, Lautaro ha giocato solo una manciata di minuti, confezionando, per poco, un assist per Maurito. L’infortunio del Toro ha tagliato le gambe ad altri esperimenti ma il gol al Cagliari potrebbe avere cam­biato i giochi. Luciano Spalletti sostiene che l’Inter, al momento, non si possa permettere il duo argentino. Chissà che tra un po’, non si inventi una formula magica per farli vo­lare insieme.

 

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE