Mondo Inter

Icardi-Inter, nessuna tregua: rapporti tesi e possibili sanzioni – Repubblica

Secondo La Repubblica la soluzione del caso Mauro Icardi appare ancora lontana con l’ex capitano che potrebbe essere sanzionato dal club se dovesse decidere di continuare a non allenarsi con la squadra.

NIENTE PACE – Nella giornata di domani Icardi dovrebbe incontrare Luciano Spalletti e il dottor Piero Volpi per fare il punto sul dolore al ginocchio che gli avrebbe impedito di allenarsi regolarmente nelle ultime settimane ma molto difficilmente tornerà a disposizione già nei prossimi giorni. Secondo il noto quotidiano l’argentino starebbe valutando di far valere l’esito di un controllo effettuato a Barcellona lo scorso ottobre per proseguire con il lavoro a parte, mossa che se confermata potrebbe portare l’Inter a prendere provvedimenti disciplinari nei suoi confronti. L’obiettivo del club è in realtà quello di limitare i danni il più possibile per evitare un crollo del prezzo del suo cartellino in vista dell’estate ma la pace (o comunque un armistizio) appare lontano con l’attaccante convinto che la decisione di togliergli la fascia sarebbe stata dettata proprio dalla volontà di preparare la piazza alla sua cessione e a coprire le divergenze tra dirigenza e allenatore.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh