Icardi: “Difese? Al PSG come all’Inter. Le critiche ricevute in Italia…”

Articolo di
28 Ottobre 2020, 19:35
Icardi Icardi
Condividi questo articolo

Mauro Icardi, ex attaccante e capitano dell’Inter, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di DAZN. Il giocatore del Paris Saint-Germain ha quindi parlato delle differenze tra Italia e Francia e non solo.

SICUREZZA – Icardi ha parlato della passata stagione in prestito: «L’anno passato è stato un po’ di transizione perché mia moglie ha continuato a vivere in Italia con i bambini che avevano scuola. Non sapevamo se avremmo vissuto a Parigi perché ero in prestito, quest’anno abbiamo però deciso di spostare tutto a Parigi e iniziare la nuova vita qui. Sono molto contento ed ambientato». 

DIFFERENZE – Icardi ha poi parlato delle differenze tra Italia e Francia: «Sono due campionati molto diversi. In Italia il gioco è molto più tattico e qua non è così. Siamo il PSG e le squadre ci aspettano dietro, ma è una cosa che ho vissuto anche in Italia. All’Inter ci trovavamo nella stessa situazione, quindi ero già un po’ abituato».

CRITICHE – Icardi ha chiuso parlando delle critiche ricevute: «In Italia sono stato criticato molto con l’accusa di toccare pochi palloni. Se devo essere sincero il mio gioco è sempre stato così: stare nell’ombra e poi apparire al momento giusto. Credo di dover essere sempre pronto in area e aspettare il momento giusto. Qui in Francia, come in Italia, le squadre si mettono dietro ed è difficile fare gol. Bisogna quindi approfittarne».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.