Mondo Inter

Icardi: “Difese? Al PSG come all’Inter. Le critiche ricevute in Italia…”

Mauro Icardi, ex attaccante e capitano dell’Inter, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di DAZN. Il giocatore del Paris Saint-Germain ha quindi parlato delle differenze tra Italia e Francia e non solo.

SICUREZZA – Icardi ha parlato della passata stagione in prestito: «L’anno passato è stato un po’ di transizione perché mia moglie ha continuato a vivere in Italia con i bambini che avevano scuola. Non sapevamo se avremmo vissuto a Parigi perché ero in prestito, quest’anno abbiamo però deciso di spostare tutto a Parigi e iniziare la nuova vita qui. Sono molto contento ed ambientato». 

DIFFERENZE – Icardi ha poi parlato delle differenze tra Italia e Francia: «Sono due campionati molto diversi. In Italia il gioco è molto più tattico e qua non è così. Siamo il PSG e le squadre ci aspettano dietro, ma è una cosa che ho vissuto anche in Italia. All’Inter ci trovavamo nella stessa situazione, quindi ero già un po’ abituato».

CRITICHE – Icardi ha chiuso parlando delle critiche ricevute: «In Italia sono stato criticato molto con l’accusa di toccare pochi palloni. Se devo essere sincero il mio gioco è sempre stato così: stare nell’ombra e poi apparire al momento giusto. Credo di dover essere sempre pronto in area e aspettare il momento giusto. Qui in Francia, come in Italia, le squadre si mettono dietro ed è difficile fare gol. Bisogna quindi approfittarne».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh