I numeri di Spalletti con le big: la Champions dell’Inter passa di qua – CdS

Articolo di
19 marzo 2019, 11:51
Luciano Spalletti

Come riportato dal “Corriere dello Sport”, l’Inter si appresta, a seguito della pausa per le Nazionali, ad affrontare una serie di big match decisivi per il finale di stagione. I numeri di Spalletti contro le grandi squadre del massimo campionato italiano

LUCIANO E I BIG MATCH – “Se le gare o i turni a eliminazione diretta non sono la specialità della casa tanto è vero che sia nell’ultima esperienza alla Roma sia in quella attuale all’Inter gli hanno riservato parecchie delusioni, negli scontri contro le grandi della Serie A difficilmente Luciano Spalletti sbaglia. Lo dicono i numeri delle ultime due stagioni: nei 16 big match finora affrontati il tecnico di Certaldo ha perso solo due volte (entrambe di misura e con molte polemiche) contro la Juventus, mentre nelle altre 14 occasioni ha ottenuto 7 affermazioni e 7 pareggi. Numeri di assoluta eccellenza che, se da un lato aumentano i rimpianti per i punti lasciati per strada con le medio-piccole, dall’altro testimonial che il gap con le migliori, almeno negli scontri diretti, è stato colmato. Il prossimo step è quello di dare alla squadra quella continuità di rendimento che da tempo manca”.

I PROSSIMI BIG MATCH DELL’INTER – “In questo finale di stagione Handanovic e compagni hanno in programma gli ‘spareggi’ a San Siro contro Lazio, Roma e Juve più la trasferta di Napoli. I precedenti portano a credere che non allenteranno la tensione quando di fronte avranno certe formazioni e, visto l’attuale terzo posto, a +6 sulla Roma quinta e +8 sulla Lazio sesta (i biancocelesti hanno una partita da recuperare), già non perdere in casa contro le due romane darebbe una bella spinta per provare a tenerle dietro e per conquistare il terzo o il quarto posto che vogliono dire qualificazione alla prossima Champions League“.

SUFFICIENZA PER SALVARE LA PANCA? – “E’ tutto da dimostrare che un simile piazzamento sia sufficiente a Spalletti per conservare la panchina nerazzurra la prossima stagione, ma per Lucio anche lasciare la Pinetina dopo aver centrato l’obiettivo fissato dalla proprietà la scorsa estate sarebbe importante”.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE