Mondo Inter

Hakimi: «PSG? Sicuro di non aver sbagliato! Pochettino? Mi dà due cose»

Hakimi ha lasciato l’Inter in estate per legarsi al Paris Saint-Germain. Il marocchino, che in maglia nerazzurra ha vinto uno scudetto, spiega come mai ha deciso di declinare l’offerta del Chelsea per volare a Parigi da Pochettino. Di seguito le sue dichiarazioni a L’Equipe 

SCELTA CORRETTA Achraf Hakimi ha lasciato l’Inter in estate per legarsi al Paris Saint-Germain. Il marocchino spiega perché ha scelto il club parigino e non il Chelsea: «Quando ho ricevuto queste due offerte, ho avuto l’intuizione che dovevo venire a Parigi, che sarei stato felice lì. Il PSG è un grande club e ho apprezzato quanto le persone qui sembravano amarmi e desiderarmi. E sono stato fortunato che il mio arrivo sia coinciso con dei grossi trasferimenti. Sono già sicuro di non aver sbagliato, mi sento bene, abbiamo una squadra da sogno e sono felice di farne parte».

CONVERSAZIONE DECISIVA – Hakimi svela anche il modo in cui Mauricio Pochettino lo ha conquistato: «Cosa mi ha detto per convincermi? Che gli piaceva il modo in cui giocavo e che avrei imparato molto da lui. Ci siamo piaciuti durante quella conversazione. Mi piace come allenatore perché gli piace dominare le partite grazie al possesso palla e giocare in maniera molto offensiva. Qualche anno fa mi voleva già al Tottenham. Ha un modo di gestire e far giocare le sue squadre che può aiutarmi a crescere. Avevo bisogno di un allenatore che mi desse fiducia e libertà di attacco».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button