Günter (Verona): “Brozovic una calamita, contro di noi impressionante”

Articolo di
20 Marzo 2020, 20:26
günter
Condividi questo articolo

Intervistato dal portale tedesco 11 Freunde, Koray Günter, giocatore dell’Hellas Verona, ha parlato dei giocatori con cui ha avuto a che fare nella sua esperienza fin qui in Serie A. Tra i tanti, uno di quelli che più lo ha stupito è stato Marcelo Brozovic dell’Inter. Ecco spiegato il motivo.

INGANNEVOLE – Di tanti grandi nomi contro cui Koray Günter dell’Hellas Verona ha giocato in Serie A, uno lo ha sorpreso particolarmente: Marcelo Brozovic: «Lukaku, Ronaldo e Higuain sono dei top player. Il migliore contro cui ho giocato è però Paulo Dybala, che contro di noi è entrato solo verso la fine. Ho solo pensato che forse non avremmo vinto se avesse giocato dall’inizio. Prima del fischio d’inizio, quando devi affrontare giocatori di questo calibro, sai già che la partita sarà difficilissima. Il vero problema è quando ti trovi davanti all’improvviso davanti un grande giocatore avversario che non avevi considerato. Mi viene in mente per esempio Domenico Berardi del Sassuolo. Ma anche Marcelo Brozovic dell’Inter. Quando lo avevo visto ai mondiali ho pensato che fosse solido, un buon giocatore. Quando però ci ho giocato contro mi sono accorto che era una calamita per il pallone, ha corso, lavorato e lottato tantissimo per la squadra. Un giocatore con tantissime idee. Questo mi ha fatto capire ancora una volta che dalla televisione non si riescono a percepire tanti dettagli».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE