Mondo Inter

Guly: “Inter-Milan? Tifo entrambe! Ho pochi ricordi, 1 su tutti. Con Zanetti…”

Guly – ex centrocampista dell’Inter, oggi procuratore sportivo -, intervistato per il sito del giornalista Gianluca Di Marzio, parla della sua doppia esperienza nel Derby di Milano. Avendo vissuto Inter-Milan sia da rossonero sia da nerazzurro prima contro e poi con l’amico Zanetti, i ricordi sono diversi

DOPPIO EX ARGENTINO – Nessuno in Italia lo chiama Andres Guglielminpietro, da sempre. Per tutti è Guly, che ricorda il suo passato calcistico milanese tra il 1998 e il 2003: «Lavoro spesso con italiani. Vengo a Milano ogni tanto. Mi ricordo la città in fermento già da settimane prima della partita. Per caricarmi ascoltavo spesso la radio. Parlavano tutti di questa Madonnina… Tifo per entrambe. Spero che domenica sia una grande partita e vinca il migliore».

PAREGGIO MILANISTA – Il suo primo derby Guly lo gioca ovviamente con la maglia del Milan in un incontro terminato 2-2: «Guarda che con la memoria sono pessimo. Non mi ricordo neanche chi ha segnato per noi in quel match (doppietta di Leonardo, ndr). Quello che posso dire è che con il mister (Alberto Zaccheroni, ndr) ci sentiamo ancora, è stato fondamentale nella mia crescita. Mi ha aiutato ad adattarmi a un campionato tutto nuovo».

PAREGGIO INTERISTA – Quello più indimenticabile invece è con Guly in maglia Inter, anche se alla fine dei conti negativo a causa dell’1-1 rimediato nel ritorno: «Gli ultimi 25 minuti di quel derby d’andata in semifinale di Champions League. Ero tesissimo, appena entrato al posto di Sergio Conceiçao. Eravamo “fuori casa”, quindi sentivo tanti fischi che si confondevano con applausi. Non ricordo come ho giocato. So solo che è finita 0-0».

AMICIZIE ROSSONERAZZURRE – Guly è poco legato ai ricordi del passato, ma ha una motivazione più che valida: «Perché vivo di amicizie nel presente. Sarò forse un po’ noioso, ma questo conta per me. Parlavamo molto di più tra compagni, che per me contavano soprattutto fuori dal campo. Per quello ora ho tantissimi amici sia dell’Inter che del Milan. Javier Zanetti lo vado a trovare a Como. Anche con Gennaro Gattuso mi sento tante volte. Poi Paolo Maldini, Zvonimir Boban, Alessandro Costacurta, Christian Vieri…».

Fonte: GianlucaDiMarzio.com – Riccardo Despali

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.